See other templatesSee other templates

Notizia dell'ultima ura

Nell'ambito del IX Festival Biblico sarà presente il Direttore dell'Ufficio Catechistico Nazionale, mons. Guido Benzi, venerdì 7 giugno ore 16.30 presso il Tempio di S. Corona. Tratterà di questo argomento: "Fede e libertà nei Profeti". Si invita una larga partecipazione delle/dei catechiste/i, degli IdR e degli operatori pastorali.  

Due i percorsi formativi: TEOLOGIA e SCIENZE RELIGIOSE

Due i percorsi formativi: TEOLOGIA e SCIENZE RELIGIOSE – nelle sedi di Padova e degli 11 Istituti collegati in rete, presenti nelle regioni del Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.
Conoscenza approfondita del patrimonio della fede cristiana, dialogo con le culture e le religioni, risposta alla sfida educativa, riscoperta dei valori: è il potenziale formativo, il contributo all’uomo e alla società, offerto dall’istituzione accademica.

Leggi tutto: Due i percorsi formativi: TEOLOGIA e SCIENZE RELIGIOSE

Il decalogo oggi. Un cammino di libertà

È possibile elaborare un punto di vista originale sui dieci comandamenti, che non sia soltanto religioso, ma anche laico e legato alle differenze di genere, coniugato cioè al maschile e al femminile? È quanto ci si è proposti di fare con la collana Il Decalogo oggi. Un cammino di libertà, in cui ogni volume è dedicato all’analisi di un comandamento. La lettura assolutamente nuova dei comandamenti. La notorietà di alcuni degli autori. Il progetto editoriale si basa su un analogo progetto scolastico che è stato finanziato della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità) e che ha vinto inoltre, con menzione speciale, il premio «Lavoriamo Insieme» (sezione Pari Opportunità) del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e del Ministero per le Pari Opportunità.

Leggi tutto: Il decalogo oggi. Un cammino di libertà

Indennità di maternità al 100% anche ai precari di religione

Importante sentenza emessa dal Giudice del Lavoro del Tribunale di Treviso, il quale ha accolto il ricorso presentato nei confronti del Miur - relativamente all’indennità di maternità - da una docente di religione cattolica. Il Giudice, richiamando le argomentazioni formulate nel ricorso dai legali dello Snadir del Veneto, avv. Gianni Cristofari e avv. Michele Stratta del Foro di Vicenza , ha riconosciuto che i precari hanno diritto a ricevere lo stesso trattamento di maternità degli insegnanti di ruolo (ossia il 100% della retribuzione invece dell’ 80% previsto genericamente dalla legge), in quanto questo diritto è sancito sia dal CCNL di settore sia - in ogni caso – dal Principio di non discriminazione dei precari previsto dal diritto dell’Unione Europea.

Leggi tutto: Indennità di maternità al 100% anche ai precari di religione

Scheda per la graduatoria regionale

Tutti i docenti di Religione di Ruolo devono presentare la scheda per la graduatoria regionale articolata per ambiti territoriali diocesani per l’individuazione degli eventuali soprannumerari. Termine ultimo presentazione scheda Mercoledì 15 maggio 2013

Vai allo SNADIR

Pagina 38 di 38

Go to top