See other templatesSee other templates

La felicità della Pasqua

L’INCONTRO CON IL NOSTRO VESCOVO BENIAMINO

Il pomeriggio del 28 febbraio scorso – data storica per la conclusione del ministero petrino di papa Benedetto XVI – è stato dedicato all’incontro e al dialogo con il nostro Vescovo: un bel momento, ben riuscito (dai riscontri che ho ricevuto!), per l’organizzazione, la partecipazione (più di 200 IdR) e il confronto schietto e costruttivo con mons. Beniamino. Un grazie va a lui, come pure a quanti hanno preparato quell’appuntamento formativo. Inoltre, mi ha sorpreso positivamente il lavoro di indagine e la rilettura dei dati offerta dal prof. Giampaolo Carlesso (anche a lui esprimo sincera gratitudine!), dove emerge che l’IdR è veramente cristiano e cittadino, impegnato ecclesialmente e nella società. Si coglie, poi, un altro elemento che vi fa onore: sta crescendo la collaborazione tra IdR e la vostra disponibilità ad impegnarsi – dando del proprio tempo, idee e competenze – per i momenti comunitari. Proseguiamo per questa strada!

DUE SCADENZE

Avevo annunciato – su suggerimento di alcuni IdR – di aggiornare l’elenco interno con il punteggio degli IdR incaricati e supplenti annuali già impegnati nel servizio scolastico. Se ne è parlato nelle zone e in Commissione diocesana… e la linea emersa è di realizzarlo. Si tratta di un lavoro complesso e faticoso. Occorre da un lato definire il modulo con il materiale da presentare (si devono consultare alcuni esperti e confrontarsi con l’esperienza di altre diocesi), dall’altro costituire una piccola équipe per curare la raccolta e la elaborazione dell’elenco. Spero di concludere questi due passaggi per fine aprile e inviarvi uno specifico NEWS Docenti di religione a maggio. C’è pure la lettera del parroco che sarà mandata e fatta compilare a tutte/i gli IdR – e il Vescovo è d’accordo per questa richiesta – a 10 anni dalla Legge 186/03 sullo stato giuridico. L’altra scadenza è il rinnovo dei rappresentanti di zona in Commissione diocesana e negli organismi di partecipazione. Si sbrigherà questo adempimento nel corso dell’Assemblea di maggio. Bisogna riscoprire la figura degli IdR rappresentanti di zona perché le zone vanno rivitalizzate con i laboratori, con le relazioni buone e gli scambi tra Colleghi… esperienza già positiva in alcune parti del nostro Vicentino.

DUE APPUNTAMENTI

Vi segnalo i nostri due prossimi appuntamenti comuni, ai quali raccomando una larga partecipazione: - l’Assemblea diocesana IdR (domenica 19 maggio 2013, che – per desiderio di molti di voi – verrà condensata alla sola mattinata (ore 9.00-13.00); - la Va Settimana biblica diocesana, sul libro di Giona (non sulla Genesi, come diceva il progetto iniziale) in sintonia con il tema del Festival biblico 2013.

DUE PAPI

Per Benedetto XVI, ora papa emerito, abbiamo pregato e ringraziato il Signore per i suoi otto anni di ministero petrino: la sua parola, il suo stile, le tre encicliche, i suoi gesti ci hanno edificato. Ora Lui sul Monte prega per noi. Martedì 12 marzo i 115 Cardinali elettori si riuniranno in Conclave per individuare il successore di Pietro, il nuovo Papa. Noi siamo il “conclave silenzioso”, che prega perché lo Spirito scelga la persona più adatta per guidare la barca della Chiesa. Credo che per domenica 17 marzo avremo il nuovo Pastore di tutta la Chiesa. Attendiamo con fiducia!

L’AUGURIO PASQUALE

Per l’augurio pasquale di quest’anno – che rivolgo affettuosamente a ciascuna/o di voi e alle vostre famiglie, assieme ai Collaboratori dell’Ufficio e all’équipe redazionale – mi servo di qualche pensiero pasquale di papa Paolo VI: - “La gioia è il vero retaggio cristiano… La beatitudine è il nostro Vangelo… Noi siamo felici di annunciarvi la felicità della Pasqua” (1969); - “Cristo è la gioia del mondo; è la nostra gioia. Gesù è la gioia, la vera gioia della nostra vita” (1967); - “Siate lieti, siate felici di questa fede, di questa fortuna! Di questo inno pasquale alla vita! Alla vita che non muore e risorge!”

Buona Pasqua a voi tutte/i. Antonio Bollin Direttore 

Go to top